E-LEARNING

  • La nuova farmacia dei servizi nella cronicità del paziente fragile: il modello VenetoL’Italia è sempre più longeva e persegue l’obiettivo di una migliore qualità della vita del cittadino ben assistito nel proprio habitat.
    La Regione Veneto è da sempre impegnata nella territorializzazione delle cure attraverso l’integrazione sinergica dei professionisti della sanità per la promozione della salute del cittadino.


  • IPO E IPERKALIEMIA: DEFINIZIONE – DIAGNOSI - TRATTAMENTOI valori plasmatici di potassio generalmente sono mantenuti in un range molto stretto - 3.5-5.


  • I FATTORI DI RISCHIO CARDIOVASCOLARELe malattie cardiovascolari rappresentano la principale causa di mortalità e disabilità in tutto il mondo e recentemente si è anche osservato un loro incremento nonostante le conoscenze scientifiche, i trattamenti e procedure diagnostiche sempre più raffinate.
    In Italia più del 40% della mortalità totale è riconducibile a cause cardiovascolari.


  • Acque Salutifere: le Terme dei DogiLe Terme Euganee, inserite nell’ecosistema del Parco Regionale dei Colli Euganei, sono note sin dall’antichità per le acque ipertermali che sgorgano ad una temperatura di oltre 80° C e al loro interno i Comuni di Abano, Montegrotto, Battaglia e Galzignano rappresentano le località che hanno maggiormente sviluppato la tradizione termale.
    Nel corso dei secoli queste località si sono specializzate nel trattamento delle patologie osteo-articolari attraverso la “fangoterapia”, tanto da risultare la realtà termale più sviluppata e conosciuta d’Europa.


  • IL FARMACISTA ED IL CAREGIVER: <br>una relazione indispensabile per la buona gestione del paziente per la buona gestione del pazienteLa farmacia è un presidio fondamentale delle cure primarie, al farmacista ci si rivolge non solo per l’acquisto dei farmaci ma per consigli, per chiarimenti sulla terapia, per l’interpretazione di sintomi, per la traduzione di un linguaggio specialistico e per la prescrizione di farmaci e ausili.
    Al farmacista si rivolgono più frequentemente le persone con patologie croniche e gli anziani ma a lui si rivolgono anche coloro che si fanno carico quotidianamente della cura di quelle persone che non sono in grado di badare a sé stesse.